Utilizzo dell'olio dell'albero del tè per combattere l'acne e le cicatrici da acne

Aromaterapia e oli essenziali

Brufoli infiammati, acne, punti neri sono forse i difetti della pelle più comuni, che sono anche piuttosto difficili da affrontare. Dopo l'utilizzo di numerose creme, unguenti e lozioni studiati appositamente per combattere questo problema, le imperfezioni scompaiono per un breve periodo e presto cominciano ad apparire in modo violento. Inoltre, i prodotti acquistati in negozio contengono additivi chimici artificiali. Esiste un prodotto naturale, innocuo ma efficace per sbarazzarsi dell'acne? Sì, uno di questi prodotti può essere considerato olio dell'albero del tè, che ha proprietà uniche che aiutano a migliorare le condizioni della pelle.

Olio dell'albero del tè: caratteristiche dell'effetto sulla pelle

L'olio dell'albero del tè viene utilizzato nella cura completa di capelli, denti e, naturalmente, viso. Questo prodotto è particolarmente amato da chi ha una pelle problematica affetta da processi infiammatori, eritemi, acne e altri inestetismi. Tra tutti gli oli, l'etere dell'albero del tè è riconosciuto come il più efficace nel combattere le imperfezioni cosmetiche elencate.

Il prodotto si ottiene distillando a vapore i rami e le foglie della pianta omonima. Nel processo di ulteriore condensazione, l'etere viene separato, filtrato e quindi convertito in un prodotto pronto per l'uso. L'olio risulta essere concentrato, quindi viene utilizzato raramente nella sua forma pura.

Ramo dell'albero del tè
L'olio essenziale si ottiene dai rami e dalle foglie dell'albero del tè

Il prodotto ha i seguenti effetti sulla pelle:

  1. Antisettico. Il prodotto distrugge la maggior parte dei batteri e degli agenti patogeni. Di conseguenza, non esisterà alcuna base biologica per lo sviluppo dell’acne.
  2. Antivirale. Il prodotto affronta con successo non solo i batteri, ma anche la maggior parte dei virus.
  3. Fungicida. L'etere può persino uccidere i funghi.
  4. Calmante. Dopo aver utilizzato l'olio dell'albero del tè, il rossore e il gonfiore della pelle scompariranno.
  5. Essiccazione. Il prodotto agisce non solo sullo strato superiore della pelle, ma penetra anche nei tessuti più profondi. Aiuta a normalizzare il funzionamento delle ghiandole sebacee, rimuovendo nel tempo la lucentezza oleosa del viso e riducendo la tendenza alla formazione di punti neri. Quando si utilizza l'olio dell'albero del tè, i pori della pelle iniziano a restringersi.
  6. Rigenerante. Il prodotto favorisce il rinnovamento cellulare della pelle, quindi le lesioni post-acneiche guariscono molto più velocemente.
  7. Sbiancamento. L'olio dell'albero del tè combatte i segni dell'acne e la pigmentazione. Non funziona peggio dell'etere di limone, riconosciuto come leader nella lotta per una carnagione uniforme.

Poiché l'acne è causata dall'accumulo e dall'infezione del sebo, la capacità dell'olio dell'albero del tè di regolare l'attività delle ghiandole sebacee gioca un ruolo chiave nel combattere le imperfezioni che compaiono sul viso.

Usare l'etere per combattere l'acne

L'olio dell'albero del tè può essere utilizzato da solo o miscelato con prodotti cosmetici finiti e rimedi naturali. Il modo più semplice è applicare il concentrato direttamente sul brufolo utilizzando un batuffolo di cotone. Una sola applicazione non sarà sufficiente, ma dopo 2-3 volte l'effetto sarà sicuramente evidente. È possibile applicare il prodotto ogni 4 ore, assicurandosi che non venga a contatto con la pelle sana. Questo è un metodo di aiuto di emergenza, rilevante nel caso in cui compaia un brufolo infiammato.

Il tea tree oil è un prodotto concentrato che può provocare microustioni e iperemia della pelle. Se, invece di usarlo con cautela, lo spalmi attorno al brufolo, in quella zona si formerà una macchia rossa.

Un altro modo di utilizzare il prodotto è nei seguenti casi:

  • le eruzioni cutanee sono meno pronunciate, ma occupano un'area più ampia;
  • I brufoli sono troppo piccoli, ma ce ne sono molti.

In una situazione del genere, l'olio dell'albero del tè non viene utilizzato localmente, ma su un'area più ampia della pelle come parte di prodotti cosmetici (acquistati o preparati in modo indipendente). Con la prima opzione tutto è molto semplice: devi aggiungere una goccia di olio alla crema per il viso o al tonico acquistato. L'importante è non fare preparativi per la conservazione a lungo termine (il prodotto dovrebbe essere progettato per 1-2 o al massimo 3 usi). In un contenitore separato, puoi unire 1 cucchiaino di panna e 1 goccia di olio essenziale di melaleuca e preparare una nuova porzione solo dopo aver esaurito la miscela risultante. Lo stesso con il tonico o la lozione: a 50 ml della composizione finita è necessario aggiungere un paio di gocce di etere (se contiene alcol, il concentrato si dissolverà bene), quindi utilizzare.

Ti consigliamo di leggere:  Oli essenziali per il bagno: benefici e regole d'uso

I cosmetici antiacne a base di tea tree oil (scrub, maschere e lozioni) possono essere realizzati anche in casa.

Scrub viso

Lo scrub favorisce una delicata esfoliazione delle cellule epidermiche cheratinizzate, eliminando gradualmente i comedoni e prevenendo lo sviluppo di una reazione infiammatoria.

Ingredienti:

  • 2 cucchiaini di miele;
  • 2 cucchiaini di sale fino (può essere iodato - fa bene solo alla pelle);
  • 3 gocce di olio essenziale di melaleuca.

Tutti i componenti vengono accuratamente miscelati immediatamente prima dell'uso e quindi applicati sul viso. È necessario trattare la pelle con movimenti di massaggio molto leggeri per 3-5 minuti, quindi risciacquare accuratamente lo scrub con sapone o schiuma speciale. Puoi utilizzare la ricetta 2 volte a settimana. Il prodotto è molto adatto per la pelle grassa e spessa. Se è sensibile o secco, i componenti della composizione possono provocare molto rapidamente la comparsa di arrossamenti e desquamazione, poiché sia ​​il sale che il miele stessi hanno un effetto irritante.

Miele e sale in contenitori di legno
Lo scrub al miele e sale è facile da preparare a casa

Maschera per pulire e chiudere i pori

Forse uno degli ingredienti più comuni che curano i pori è l'argilla cosmetica (di qualsiasi colore). Basta arricchirlo con olio dell'albero del tè e l'effetto positivo aumenterà più volte. È necessario diluire 2 cucchiai di polvere di argilla con acqua tiepida fino alla consistenza di una densa panna acida e quindi aggiungere 3 gocce di etere. Applicare la composizione in uno spesso strato sul viso precedentemente pulito. Lasciare la maschera in posa per 20 minuti, quindi lavare. Il prodotto può essere utilizzato 2 volte a settimana.

Argilla di vari colori in piatti trasparenti
L'argilla viene spesso utilizzata per eliminare l'infiammazione ed eliminare la pelle grassa.

Maschera antinfiammatoria a base di albume ed etere

Una maschera contro le infiammazioni cutanee a base di oli essenziali e proteine ​​ha proprietà astringenti, quindi ha un ulteriore effetto lifting.

Ingredienti:

  • Proteina 2;
  • 3 gocce di olio dell'albero del tè;
  • 1 goccia ciascuno di esteri di lavanda e rosmarino.

Gli albumi devono essere montati fino a quando non diventano schiumosi, altrimenti coleranno via dal viso quando applicati. Potete anche scuoterli leggermente con una forchetta, ma allo stesso tempo mescolarli con l'amido (circa 2-3 cucchiai). Il risultato dovrebbe essere una miscela con la consistenza di una densa panna acida. Dopo tutte le manipolazioni con le proteine, aggiungere olio alla massa risultante e applicare immediatamente sul viso precedentemente pulito per 20-30 minuti. Successivamente, è necessario risciacquare la composizione con acqua tiepida. Puoi preparare questa maschera 2-3 volte a settimana.

Uova crude in un contenitore trasparente
L'albume aiuta a sbarazzarsi dell'acne, restringe i pori, rimuove il sebo dalla pelle grassa, la nutre e la imbianca.

Lozione per la pelle problematica

Ingredienti:

  • 50 ml di acqua distillata;
  • 50 ml di decotto di salvia;
  • 2 cucchiai di vodka;
  • 6 gocce di olio essenziale di melaleuca.

Per prima cosa bisogna preparare un decotto di salvia. Versare due cucchiai di erba secca in un bicchiere d'acqua, portare ad ebollizione e lasciare agire per 2-3 ore. Quindi il prodotto risultante deve essere filtrato e aggiunta acqua distillata. La vodka e l'olio dell'albero del tè devono essere versati in un contenitore separato, dopodiché il liquido risultante deve essere aggiunto anche al decotto alle erbe. Tutto deve essere mescolato bene. Quindi puoi usare la lozione: pulisci il viso 2 volte al giorno. Dopo un mese di utilizzo, si consiglia di fare una pausa.

La lozione fatta in casa deve essere conservata in frigorifero per non più di 3-4 giorni.

Decotto di salvia in una ciotola e pianta
La salvia viene spesso utilizzata come rimedio complementare per migliorare le condizioni della pelle e prevenire le imperfezioni del viso.

Segni dell'acne: il tea tree oil aiuta?

Poiché l'olio dell'albero del tè ha forti proprietà sbiancanti, con l'uso costante schiarisce le macchie lasciate dall'acne. Naturalmente questo non avviene in una o due volte, ma dopo 2-3 settimane di utilizzo potrete già vedere il risultato desiderato.

Ti consigliamo di leggere:  Olio di pesca per ciglia e sopracciglia

Le proprietà rigeneranti e curative dell'olio saranno evidenti se lo usi per diversi mesi per trattare la pelle post-acne. Anche nei casi avanzati, il sollievo del viso si attenuerà notevolmente.

La ragazza usa la sauna per il viso
È molto utile condire la sauna a vapore viso con tre gocce di tea tree oil, mescolate con un cucchiaino di sale e poi aggiunte all'acqua.

Scrub illuminante

Puoi utilizzare uno scrub schiarente fatto in casa una volta ogni 1 giorni fino a ottenere il risultato desiderato sotto forma di uniformazione del colore della pelle. Se stai combattendo la post-acne, puoi utilizzare la ricetta costantemente, ma dopo ogni 3 procedure devi fare una pausa per 10 settimane.

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di farina d'avena;
  • 3 gocce di olio dell'albero del tè;
  • 2 cucchiai di kefir.

Per prima cosa devi mescolare l'olio con kefir. A parte, dovresti macinare i fiocchi; è conveniente farlo in un macinacaffè. Tuttavia, non è necessario trasformarli in farina d'avena. La consistenza non deve essere assolutamente uniforme, altrimenti i fiocchi si dissolveranno semplicemente nel kefir e non fungeranno da ingrediente principale dello scrub. Quando tutti i componenti sono preparati, puoi mescolarli e applicarli sul viso con leggeri movimenti circolari. Dopo 3 minuti di questo massaggio, si consiglia di lasciare il prodotto sulla pelle per altri 10 minuti, quindi risciacquare.

Farina d'avena in una ciotola di legno
Lo scrub all'avena è delicato sulla pelle, esfolia le cellule morte ed elimina impurità e punti neri.

Quando usi l'olio dell'albero del tè, devi fare attenzione a non farlo entrare negli occhi. Se ciò accade, dovresti sciacquarli con acqua per diversi minuti.

Maschera rivitalizzante

Una maschera per eliminare i segni dell'acne nutre in profondità, ripristina, illumina e rigenera la pelle.

Ingredienti:

  • 1 avocado;
  • 1/2 cucchiaio di succo di limone appena spremuto;
  • 3 gocce di olio essenziale di melaleuca.

L'avocado deve essere tritato usando un frullatore o una grattugia normale. Se lo trasformi in una purea, la composizione potrebbe successivamente fluire dal tuo viso, quindi è preferibile la seconda opzione. Aggiungere il succo di limone e l'olio essenziale alla massa risultante, mescolare bene e applicare sul viso precedentemente pulito per 30 minuti. La maschera viene applicata una volta ogni 1 giorni fino ad ottenere l'effetto desiderato. Non è assolutamente aggressivo per la pelle, quindi non è necessario fare pause dall'utilizzo del prodotto.

Olio dell'albero del tè 100%
Quando acquisti l'etere dell'albero del tè, devi assicurarti che sia veramente un prodotto al 100% e non una miscela di oli.

Bagno per la pelle vellutata

Se hai bisogno di uniformare il colore della pelle non sul viso, ma sul corpo, allora è conveniente farlo aggiungendo l'olio dell'albero del tè direttamente al bagno, dopo averlo mescolato con altri ingredienti benefici. Innanzitutto, 10 gocce di etere devono essere combinate con tre cucchiai di sale marino, quindi sciogliere la composizione risultante in acqua. Successivamente aggiungete 200 ml di latte al bagno e immergetevi per 15-20 minuti.

Puoi eseguire questa procedura almeno ogni giorno. Allo stesso tempo, il risultato dell’influenza della composizione dipende dalla tolleranza dell’individuo nei confronti dell’acqua calda, quindi è necessario concentrarsi sui propri sentimenti.

Ragazza in un bagno di latte
Un bagno al latte nutre, idrata e ammorbidisce la pelle

Recensioni sull'uso dell'olio dell'albero del tè per la pelle

Aggiungo 2-3 gocce alla crema da notte, mescolo accuratamente e applico sulla pelle. E aiuta, tutto guarisce molto rapidamente.

Aggiungo alla crema qualche goccia di tea tree oil. Tutti i giorni di notte. Lubrifico le aree di irritazione e di eruzioni cutanee più generosamente con olio. Tutta questa merda se ne va davvero più velocemente. Già al mattino il rossore scompare e i brufoli diminuiscono. Se si insinua un brufolo particolarmente capriccioso, lo spalmo con olio puro: lo asciuga molto rapidamente e allevia l'infiammazione. Per la pelle della schiena: è qui che entra in gioco la vittoria. Mi vergognavo davvero delle condizioni della mia pelle, come un'adolescente con gli ormoni in tempesta. Per molto tempo (circa un mese), di notte ho chiesto a mio marito di lubrificarmi la schiena con una crema idratante con aggiunta di olio di melaleuca. Più olio, ma più grasso. Poi ho indossato dei vestiti di cotone che non mi dispiaceva sporcare. Quindi l'infiammazione è gradualmente scomparsa. Al momento sono scomparsi. Me lo strofino ancora sulla schiena un paio di volte a settimana come misura preventiva. E la cosa migliore è unire l'utile al dilettevole: un massaggio con l'aggiunta di olio dell'albero del tè.

Spot-on (solo spot-on, questo è molto importante, altrimenti la pelle sensibile potrebbe bruciarsi leggermente) ha applicato l'olio dell'albero del tè sui brufoli prima di andare a letto, ogni sera. Risultato: il secondo giorno i piccoli brufoli sono completamente scomparsi. E quelli che erano pustolosi passarono sani e salvi senza cicatrici e terribili macchie rosse. Ora che la situazione si è stabilizzata e i brufoli praticamente non mi danno più fastidio, a scopo preventivo aggiungo un po 'di olio di melaleuca alle maschere per il viso all'argilla, sapone di catrame per il lavaggio e oli cosmetici che utilizzo al posto di creme e lozioni. La carnagione divenne più uniforme, la pelle sembrava più uniforme al tatto (i grumi dei tessuti sottocutanei erano scomparsi) e apparve un colorito sano.

I principali vantaggi dell'olio dell'albero del tè: è un ottimo antisettico e ha proprietà battericide ad ampio spettro. Svolge un ruolo significativo nel complesso trattamento dell'infiammazione e consiglierei vivamente questo olio a chi ne ha bisogno! Posso anche darti un consiglio: se vuoi guarire completamente dalla cosiddetta acne, segui questo regime: un bicchiere di yogurt con un cucchiaio di olio vegetale la sera (prendilo tutti i giorni per circa un mese), spalma l'infiammazione con olio dell'albero del tè (2-3 volte al giorno), per non seccare la pelle, è necessario lubrificarla, ad esempio, con olio di semi d'uva (una volta al giorno), applicare maschere di argilla naturale (bianca, blu o verde, una volta ogni tre giorni, venduto in farmacia), e bevi anche vitamine speciali per la pelle. Questo ciclo di cure mi ha salvato la vita! Ti auguro sinceramente lo stesso!

Non applicare olio concentrato sul viso, potrebbe causare ustioni. È ancora meglio non correre rischi. Diluisci l'olio dell'albero del tè con qualsiasi olio base nella concentrazione necessaria e applicalo sulla tua salute (per evitare di seccare la pelle, è meglio applicare sulla pelle umida dopo il lavaggio).

Uso l'olio dell'albero del tè per cauterizzare tutti i tipi di brufoli, di cui, scusate, ce ne sono molti a causa della gravidanza. Questo è l'unico modo in cui posso essere salvato.

Ho irritazione e arrossamento della pelle attorno al brufolo, questo è successo dopo una goccia di olio di tea tree concentrato, anche se dopo l'ho asciugato subito, ma l'irritazione è apparsa.

L’olio dell’albero del tè è davvero versatile. E puoi usarlo sia nella sua forma pura che aggiungendolo a varie maschere per il viso, il corpo, ecc. Ma qui un ruolo importante, o meglio generalmente importante, è giocato dal produttore dell'olio che hai acquistato, perché quello che abbiamo sugli scaffali delle nostre farmacie è tutt'altro che naturale! E usare sostanze chimiche nelle maschere sui capelli e sul viso è qualcosa che, si sa, non ispira davvero nessuno...

Voglio parlare anche dell'olio dell'albero del tè. Non solo aiuta con i brufoli, ma aiuta anche molto con i morsi di moscerino. Mio padre è stato recentemente morso sulla palpebra e la palpebra gli si è gonfiata a metà del viso. L'ho convinto a malapena a ungerlo, ma la sera il gonfiore si era attenuato e dopo un paio di giorni non era rimasta traccia. Ma non ho applicato olio al 100%, ma al 30% (diluito con olio di soia).

L'olio dell'albero del tè è un rimedio che aiuta tutti (ad eccezione delle persone con intolleranza individuale al prodotto). Ma allo stesso tempo dovrebbe essere usato con attenzione per evitare danni alla pelle, poiché è molto secca. Non è necessario provare a rimuovere tutti i brufoli contemporaneamente coprendo il viso con uno spesso strato di olio di melaleuca non diluito. Ciò può portare a conseguenze molto tristi sotto forma di ustioni. Va anche ricordato che la cattiva pelle è solo una conseguenza e la causa risiede all'interno del corpo. È questo che deve essere eliminato mantenendo uno stile di vita sano o contattando uno specialista.