Oro bianco e giallo regolare: quale è più costoso, migliore e come si differenziano

L'oro è un metallo nobile e di attualità in ogni momento. A seconda del peso del gioiello e della complessità della sua fabbricazione, ognuno può scegliere un prodotto in tasca. Ma se prima il classico oro giallo era il più familiare, ora le sue varie sfumature hanno preso il loro posto sul mercato: bianco, rosa, rosso, verde, blu, nero.

Il più popolare e prezioso è considerato oro bianco... Piacerà particolarmente a coloro che non amano il metallo giallo, ma stanno valutando l'acquisto di gioielli in oro. Tali articoli sono eleganti, sofisticati e hanno un bell'aspetto in combinazione con pietre preziose.

Se il colore non è il criterio principale, quando si scelgono gioielli in oro giallo o bianco, si deve tenere presente che le loro proprietà sono leggermente diverse... Ogni opzione presenta vantaggi e svantaggi.

Qual è la differenza tra oro bianco e giallo?

L'oro puro ha un colore giallo brillante, è morbido e facilmente deformabile. Pertanto, per la fabbricazione di gioielli, non viene utilizzato, ma mescolato con altri metalli - legature.

La composizione e il rapporto degli elementi di lega in una lega d'oro ne determinano il colore e altre proprietà fisiche.

Pertanto, le differenze tra l'oro bianco e l'oro giallo ordinario sono associate all'introduzione di diversi componenti nelle loro leghe. Nella maggior parte dei casi:

  • в giallo le leghe aggiungono argento (Ag) e rame (Cu);
  • в bianco - argento (Ag) e nichel (Ni) / palladio (Pd) / platino (Pt).

A volte le legature tipiche delle leghe gialle vengono utilizzate per i bianchi e viceversa per ottenere le proprietà e le sfumature desiderate del metallo.

Per comprendere meglio la differenza tra questi due tipi di oro, è necessario soffermarsi sulle loro caratteristiche in modo più dettagliato.

Come si ottiene il colore della lega

Il colore della lega gialla è dovuto a rapporto tra contenuto di rame e argento nella sua composizione. Ad esempio, l'oro 585 più comune ha un colore giallo brillante e ricco con quasi lo stesso contenuto di componenti di lega: 22,75% Cu e 18,75% Ag. Meno rame, più pallida è l'ombra. Un ulteriore aumento della sua quantità porterà all'arrossamento del materiale.

La lega bianca si ottiene grazie a "Scolorimento" del metallo in lega d'oro:

  • aggiunta nichel conferisce alla lega una tinta giallo pallido. Per ottenere un colore bianco, il suo contenuto viene aumentato al 10-14%. L'effetto massimo si ottiene con una legatura del 17%;
  • palladio lascia un giallo appena percettibile, che va via con un contenuto di legature di circa il 16%. Allo stesso tempo, la lucentezza del metallo è più brillante e radiosa rispetto a quando viene aggiunto il nichel, appare una tonalità di acciaio;
  • platino ha l'effetto più efficace nello "sbiancamento" della lega d'oro - circa l'8% nella composizione è sufficiente. La lucentezza del metallo è fredda, aristocratica.

L'oro bianco drogato con palladio o platino è considerato nobile.

È possibile aggiungere sia oro giallo che bianco zinco... Aiuta a ravvivare la lega.

Ti consigliamo di leggere:  Che tipo di gioielli indossare questo autunno?

Proprietà meccaniche delle leghe

Per aumentare la durezza giallo oro usato rame... Tuttavia, una grande quantità porta a un deterioramento delle proprietà anticorrosive della lega. Per eliminare questo inconveniente si introduce la lega argento... Aumenta la duttilità del materiale e la sua resistenza alla corrosione.

Per quanto riguarda oro bianco, l'aggiunta di nichel, palladio o platino alla composizione la rende altamente anticorrosiva.

Nichel conferisce alla lega durezza e resistenza, tale materiale è ben lucidato. Ed ecco il collegamento con palladio più morbido. Raramente vengono realizzati prodotti angolari e bizzarramente decorati da una tale lega, poiché nel tempo gli angoli possono essere levigati e perdere il loro aspetto originale. Tuttavia, questo materiale ha una buona duttilità.

Si ritiene che l'oro bianco indossi meglio dell'oro giallo. È più duro e meno graffiato.

Platino rende la lega d'oro non solo più dura, ma anche elastica. Questa proprietà è utile nella fabbricazione di gioielli complessi e per il successivo inserimento di pietre preziose.

Possibili reazioni allergiche

L'oro stesso è assolutamente innocuo per l'uomo. Non entra in reazioni chimiche con altre sostanze. I metalli in lega sono un'altra cosa.

Soprattutto le reazioni allergiche sono causate da nichelspesso trovato in oro bianco. Ecco perché in Europa l'uso di tale lega è stato vietato dal 2000. È consigliabile, ovviamente, scegliere prodotti senza questo metallo nella composizione. In alternativa, puoi considerare i gioielli non in oro da 585 carati, ma da 750 carati. Se il nichel entra in una tale lega, allora in quantità molto più piccole.

Le legature per allergeni includono anche rame e meno spesso zinco... Se un gioiello d'oro, come un anello o una catena, si è scurito sulla pelle, questa è una conseguenza dell'ossidazione del rame. Questo effetto può manifestarsi sia quando il metallo interagisce con l'ambiente esterno, sia con la pelle umana (reazione al sudore). In questi casi è consigliabile scegliere anche oggetti realizzati in oro giallo 750 carati con meno madrelega.

La comparsa di reazioni allergiche è ora rilevante per molte persone, quindi dovresti sempre prestare attenzione alla composizione della lega d'oro.

Quando si acquistano gioielli con un'elevata purezza, è necessario tenere presente che una grande quantità di oro conferisce loro morbidezza e sono soggetti a stress esterni. Tali prodotti sono più facili da graffiare e deformare, quindi indossali con cura.

L'allergia al nichel, che viene utilizzata in grandi quantità in gioielli economici, è molto più comune rispetto al rame. Pertanto, si ritiene che da questo punto di vista l'oro bianco sia più pericoloso dell'oro giallo.

Platino - metallo che non provoca reazioni allergiche. Per le persone inclini a tali problemi di salute, legare l'oro bianco con il platino potrebbe essere l'unica opzione.

Quale è più costoso: normale oro giallo o bianco

Con la stessa quantità di oro in leghe gialle e bianche, il loro prezzo dipenderà da tipo di elementi di lega e loro percentuale.

Rame, nichel e zinco sono metalli non preziosi e poco costosi. In questo caso, il costo della lega gialla e bianca sarà approssimativamente lo stesso.

Il prezzo dell'oro bianco con l'aggiunta di palladio sarà superiore a quello del nichel. E infine, la lega più costosa è con il platino. Questi sono metalli preziosi che di per sé non sono economici, in particolare il platino. Inoltre, questi materiali sono più difficili da lavorare rispetto ai metalli convenzionali.

Ti consigliamo di leggere:  245 e 102 carati - Letšeng Diamonds estrae due diamanti extra large

A causa della nocività del nichel, i produttori di gioielli stanno sempre più legando l'oro con il palladio o il platino, aumentando così il costo della lega bianca.

È possibile ricavare l'oro bianco dal giallo?

C'è un modo economico per fare l'oro bianco dall'oro giallo ordinario - placcatura in rodio... Consiste nell'applicare sulla superficie del prodotto uno strato molto sottile (diversi micron) di rodio.

Il rodio è un metallo nobile che appartiene al gruppo del platino ed è di colore bianco. Il gioiello così lavorato acquista copertura perfetta - liscio, lucido, senza giallo e altre sfumature aggiuntive. Inoltre, il rodio rinforza e indurisce il prodotto. Tuttavia, la copertura ne ha una svantaggio significativo - fragilità. Nel tempo, a contatto con la pelle, lo strato di rodio si consuma, esponendo la lega originale. Un tale prodotto perde il suo aspetto attraente.

Per preservare la bellezza dei gioielli, si consiglia di rodarli periodicamente in un laboratorio di gioielleria.

Non sono solo gli articoli in oro giallo ad essere rodiati. Viene anche utilizzato attivamente per leghe bianche poco costose:

  • il rodio è un metallo ipoallergenico, quindi viene applicato su una lega oro-nichel per evitare il contatto del nichel con la pelle;
  • la superficie del decoro diventa bianco puro;
  • un prodotto rodiato, come il platino, ha un aspetto nobile costoso e una lucentezza spettacolare, ma è molto più economico.

Queste 2 leghe vanno insieme?

Più recentemente, si credeva che indossare contemporaneamente metalli di colori diversi fosse segno di cattivo gusto. E fino ad ora, molte persone aderiscono a questo punto di vista. Tuttavia, nelle tendenze moderne - la distruzione dei soliti stereotipi. Non c'è bisogno di aver paura di combinare diversi metalli e diversi colori in un unico sguardo.

Combinazione di oro bianco e giallo in un unico pezzo

Molti produttori hanno nelle loro collezioni prodotti da una combinazione di oro di diversi colori.

Una popolare combinazione di metallo giallo e bianco in anelli... Possono essere semplici doppi anelli sottili e prodotti più ampi in cui i metalli si completano in modo espressivo e sottolineano la bellezza l'uno dell'altro. Questa combinazione è molto comune in fedi nuziali.

La combinazione di oro giallo e bianco è spesso utilizzata nella produzione di originali ciondoli, sospensioni и spille... Il gioco di colori ti consente di realizzare un gioiello luminoso e insolito.

Combinazione di gioielli in oro bianco e giallo

Il prodotto, che utilizza contemporaneamente sia l'oro bianco che l'oro giallo, funge da elemento di collegamento tra questi colori. Si ritiene che in questo caso sia possibile combinare in sicurezza diverse sfumature di metallo nell'immagine. Ad esempio, orecchini in oro bianco e un anello giallo sono adatti per un ciondolo bicolore.

Indossare oro giallo con bianco è possibile se i gioielli selezionati sembrano eleganti e sobri.

Se vuoi indossare prodotti diversi che differiscono per colore, allora in questo caso dovresti essere guidato dal principio di moderazione in modo che l'immagine non diventi troppo goffa e insipida. Meglio attenersi a quanto segue raccomandazioni:

  • puoi combinare due prodotti dello stesso tipo se sono tenuti in uno stile minimalista. Ad esempio, catene sottili gialle e bianche, o due bracciali a catena ordinati, o due anelli laconici;
  • se uno dei prodotti è massiccio e complesso, il secondo dovrebbe essere il più semplice possibile. Ad esempio, puoi provare ad abbinare un grande anello in oro giallo con una pietra incastonata con un sottile anello di metallo bianco uniforme;
  • Una combinazione di successo può essere creata da gioielli simili nello stile o nel design. Tessitura a catena, forma, elementi decorativi, inserti di pietre: i prodotti dovrebbero essere collegati a un tema comune.
Ti consigliamo di leggere:  Determinazione della dimensione dell'anello - metodi diversi

Se trovi difficile combinare l'oro giallo e bianco da solo, dovresti scegliere gioielli di una collezione... I produttori moderni spesso producono linee di prodotti da metalli diversi, pur aderendo a un design specifico.

Quindi alla fine è meglio cosa scegliere

Quando scegli un articolo di gioielleria, devi essere guidato dalle tue preferenze, aderendo allo stile già formato nell'abbigliamento e alla possibile combinazione con altri accessori.

La decorazione dovrebbe piacere e portare gioia al suo proprietario, indipendentemente dal suo colore.

Per aiutarti a scegliere tra il giallo classico brillante e l'oro bianco discreto, ci sono i seguenti raccomandazioni.

Scegliere il colore dei gioielli in oro per tipo di aspetto

In modo che il colore dell'oro si sposa bene con l'aspetto, dovresti concentrarti sul tuo tipo di colore:

  • giallo l'oro è più adatto per le persone con la pelle scura o dorata con tonalità calde. Questi sono rappresentanti brillanti del tipo di colore "Autunno"... Il metallo giallo si sposa bene con i capelli scuri, ramati e rossi, fa risaltare un'abbronzatura bronzea;
  • rappresentanti "Primavera"dall'aspetto delicato, caldo e leggero, si consiglia anche di indossare giallo oro. Renderà l'immagine più vivida ed espressiva;
  • bianco l'oro enfatizzerà favorevolmente il pallore aristocratico delle persone dalla pelle chiara. Tali decorazioni sono adatte per i tipi di colore. "estate" и "Inverno"... Il metallo bianco si armonizza con i toni freddi nell'aspetto e mette in risalto i capelli castano chiaro, cenere, castani e neri.

La combinazione dell'oro con le pietre preziose

I gioielli in oro con inserti in pietre preziose sembrano particolarmente belli e sofisticati. A seconda del colore della pietra, sia la lega bianca che quella gialla possono essere una cornice ideale per questo.

Costoso e lussuoso бриллианты rivelano tutto il loro splendore in combinazione con bianco oro.

Il metallo freddo enfatizza la trasparenza e la lucentezza della pietra, le permette di giocare con tutti i colori.

Quando il metallo caldo viene utilizzato per incorniciare i diamanti, le tinte gialle iniziano a dominare nella loro brillantezza. Questo è consentito se la pietra stessa ha un giallo iniziale e ti consente di nasconderlo.

anche oro bianco è un'aggiunta discreta a pietre dalle tonalità fredde, ad esempio, topazio, zaffiri, smeraldi, acquamarine, perle.

Желтое золото funziona bene in combinazione con pietre calde... Si presenta armoniosamente con tonalità solari di ambra, zaffiro, topazio, tormalina, rubino brillante e corniola.

Naturalmente, tali combinazioni sono facoltative. Le pietre fredde possono essere “scaldate” dal calore dell'oro giallo e viceversa. Ora il mercato della gioielleria offre una varietà di gioielli che soddisferanno i clienti più esigenti.

È meglio acquistare articoli in oro giallo e bianco in negozi di gioielli noti e affidabili, che sono responsabili della loro qualità e forniscono certificati. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla composizione della lega bianca e alla presenza di un rivestimento sulla decorazione, in modo che delizia a lungo il suo proprietario.

Ti piace questo articolo? Condividi con gli amici:
armonissimo
Aggiungi un commento

;-) :| :x : Twisted: :Sorriso: :shock: : triste: :Rotolo: : Razz: : Oops: :o : Mrgreen: : Lol: : Idea: : Grin: :il male: : Cry: : Cool: :freccia: : ???: :?: :!: