Errori nella cura dei gioielli

Ogni pezzo di gioielleria di una collezione personale richiede un'attenta attenzione. Sfortunatamente, durante l'acquisto, raramente parlano delle regole per la cura dei gioielli, anche i metodi descritti sulle risorse Internet non sono universali, quindi gli errori nella gestione di gioielli e gioielli non sono rari. A volte metalli e pietre diversi richiedono metodi di pulizia e lucidatura diversi.

Orecchini Majorica Infinite in argento con perle organiche

Metalli preziosi e gioielli

Gli amanti del metallo lunare sanno che i gioielli in argento si scuriscono e si appannano nel tempo. Le ragioni sono diverse: l'influenza dell'ambiente, l'azione delle secrezioni cutanee, l'elevata umidità. Alcune persone rimuovono la placca scura con dentifricio o pasta, soluzione di aceto, soda, ma non sanno che il rischio di danneggiare una tale decorazione è grande: i reagenti chimici e gli abrasivi nella composizione delle sostanze possono privare il prodotto della sua lucentezza.

Lo stesso con i gioielli d'oro: i metodi per pulire i prodotti con polvere, rossetto e l'uso di uno spazzolino da denti o di un panno duro non sono adatti: lasciare graffi invisibili può danneggiare l'accessorio.

È ancora più attento a maneggiare prodotti che hanno placcatura in oro o argento. La gioielleria dei gioielli non tollera la pulizia approssimativa e persino il risciacquo sotto un forte flusso d'acqua: le particelle metalliche "volano via" dalla base e, per ripristinare lo strato prezioso, dovrai rivolgerti a specialisti.

È meglio immergere per un po' di tempo oggetti in metallo prezioso o spruzzati in acqua calda e sapone e poi pulire con un panno morbido. Puoi aggiungere ammoniaca (un cucchiaio per litro di soluzione): aiuterà a ripristinare la lucentezza dei prodotti. Se i gioielli sono in argento rodiato o annerito, l'ammoniaca non può essere utilizzata.

Ti consigliamo di leggere:  Trend: barocco, blister, colorato: quali perle sono di moda
Anello in argento "Alchemy" East Owl AL-Owl-ring-s con zaffiri gialli

Materiali naturali

Non importa quanto siano sporchi i prodotti in pelle, legno, argilla, non dovresti lasciarli a lungo a bagno con acqua: perderanno rapidamente la loro forma. Inoltre, non è necessario utilizzare soluzioni contenenti alcol e sapone: rimangono macchie sulla superficie del materiale o appare una placca. Puoi pulire questi gioielli con un panno leggermente umido e asciugarli con un tovagliolo di carta, gli elementi in legno possono essere lucidati con una cera speciale.

Nina Ricci CLAIRE DE LUNE orecchini lunghi in argento con simil perle

Pietre naturali e artificiali

I minerali non tollerano la pulizia meccanica: niente spazzole, aghi o altri oggetti appuntiti e graffianti. Anche se lo sporco si è accumulato sotto il telaio, non vale la pena rimuoverlo con strumenti di metallo: ci sarà una traccia di impatto o pressione. Per lo stesso motivo, non tenere insieme i gioielli: conservali solo separatamente in scatole imbottite o "smistando" nelle scatole della scatola.

Alcuni minerali come diamanti, zaffiri, rubini, topazio possono essere lavati in acqua tiepida con una goccia di sapone liquido, quindi risciacquati con acqua tiepida e asciugati. Altre pietre capricciose: turchese, ambra nell'acqua, in particolare le soluzioni di sapone non possono essere immerse, hanno una struttura porosa e l'effetto dei liquidi cambierà colore e accelererà la distruzione. Anche la pulizia a ultrasuoni e a vapore non è adatta a loro.

Ti Sento Anello in argento con zirconi cubici

perle

Il magnifico dono del mare richiede cure speciali. La madreperla è facile da graffiare, non tollera l'influenza di abrasivi e sostanze chimicamente aggressive, sbalzi di temperatura e quindi viene pulita mediante immersione in una soluzione saponosa leggermente calda e quindi pulita con un panno morbido. I professionisti della gioielleria usano acido cloridrico e malico per pulire le perle, ma non consigliamo di usarle a casa: puoi rovinare i gioielli.

Asciugare le perle in sospensione è un altro errore, il filo si allunga e diventa più sottile - c'è un alto rischio di romperlo nel momento più inopportuno. È meglio stendere le perle bagnate sul tessuto, evitando fonti di calore e luce solare.

Ti consigliamo di leggere:  Chi è: una ragazza e i suoi gioielli
Ciondolo in oro "Estet" con zirconi cubici, con cristalli Swarovski

Regole di base per indossare gioielli

Quasi tutti i metalli e le pietre temono l'umidità: quando vai in palestra, in spiaggia, in sauna, in piscina o anche sotto la doccia, togliti i gioielli. In caso contrario, i materiali dei gioielli possono scurirsi, macchiarsi o accumularsi.

Sia le pietre naturali che quelle sintetiche non tollerano gli sbalzi di temperatura: se decidi di sciacquarle in acqua, assicurati che non sia troppo caldo o troppo freddo. Inoltre, non dovresti uscire durante la stagione fredda: le pietre potrebbero sbiadire.

Il sole danneggia la maggior parte delle pietre naturali. Non camminare sotto i raggi cocenti in gioielli con minerali, questi ultimi possono cambiare colore o attenuarsi. Questo, ad esempio, accade con topazio, ametista, melograno, citrino, turchese, ambra.

Anche i profumi e i cosmetici influiscono negativamente sui gioielli. Da qui la regola: indossiamo gioielli 10-30 minuti dopo le procedure profumate o di bellezza.

È necessario proteggere i gioielli dalla polvere, può accumularsi in crepe o chiusure metalliche e nel tempo il prodotto sbiadisce. Questo può essere evitato pulendo il pezzo prezioso con un panno morbido dopo ogni usura.

armonissimo
Aggiungi un commento

;-) :| :x : Twisted: :Sorriso: :shock: : triste: :Rotolo: : Razz: : Oops: :o : Mrgreen: : Lol: : Idea: : Grin: :il male: : Cry: : Cool: :freccia: : ???: :?: :!: