Cosa sono i diamanti danzanti?

La gioielleria si sta sviluppando: sono comparsi nuovi metodi di lavorazione di pietre e metalli, nonché tecniche per creare magnifici gioielli. Uno di loro ha ricevuto l'intrigante nome di "diamanti danzanti". Scopriamo cos'è la tecnologia, perché è così popolare e come è riuscita a trasformarsi negli ultimi anni.

Le pietre possono ballare? A giudicare dal nome, forse, e "insegnato" loro questo gioielliere giapponese Hidetaka Dobashi. Nel 2012, in una mostra a Hong Kong, ha presentato una straordinaria collezione di gioielli: i gioielli con diamanti hanno fatto colpo! Dobashi si oppose alla fissazione statica delle gemme, propose un metodo diverso: fissò la pietra all'interno di una cornice tridimensionale su morsetti "oscillanti". Al minimo movimento, il diamante inizia a muoversi e, per così dire, danza, scintillando nella luce.

La scelta della pietra per il maestro giapponese era ovvia: il diamante ha un alto indice di rifrazione dei raggi, luccica con tutti i colori dell'arcobaleno quando viene girato o ruotato. Dobashi non solo ha "fissato" questo effetto nei suoi gioielli, ma lo ha anche arricchito con la creazione dell'originale taglio diamante Crossfor. La sua particolarità è il luminoso bagliore a forma di croce che mostrano le pietre danzanti.

Prendendo come base l'idea di Dobashi, i gioiellieri hanno creato diversi modi simili per dimostrare la magnificenza dei diamanti. Ad esempio, il fissaggio su "catene" che oscillano sotto il peso di un diamante tagliato. Tale fissazione viene spesso utilizzata nei pendenti: scegliendo l'oro come cornice, i designer esaltano l'enfasi dell'elemento centrale.




Un altro metodo noto è quello di fissare la pietra a una nicchia speciale nella base con due traverse. Questo design ricorda un'altalena, poiché il "podio" della pietra è posizionato tra le due anse del telaio e oscilla leggermente al ritmo del movimento. Gli orecchini con diamanti "di questo tipo" non sembrano meno impressionanti.

A volte i ballerini sono chiamati essenzialmente diamanti "fluttuanti". L'idea di movimento è stata trasformata in modo diverso: gli elementi preziosi non sono fissi, non ondeggiano, ma sembrano fluttuare nello spazio del decoro stesso o della sua cornice. Un effetto molto bello è osservare il gioco di colori da pietra a pietra.

Ti consigliamo di leggere:  Dalla tiara dell'imperatrice francese alle spille giocose: pezzi incredibili della collezione di gioielli Grace Kelly

Per la prima volta, i designer dell'azienda svizzera Chopard "lasciano che i minerali scintillanti galleggino liberamente" e oggi molti marchi famosi usano metodi simili. Gli artisti Swarowski hanno anche capito che la bellezza degli elementi scintillanti è nel loro movimento e hanno decorato gli orologi della collezione Lovely Crystals con cristalli che si muovono intorno a un cerchio.

Le pietre possono muoversi abbastanza liberamente all'interno della "cassa" dorata con vetri trasparenti. Emozioni I pendenti SOKOLOV hanno ricevuto tali prestazioni esterne. La composizione è costruita sul principio di un caleidoscopio - e anche gli stessi dettagli brillano quando si cambia posizione. Ad esempio, uno squisito ciondolo con zirconi cubici non è inferiore ai diamanti per bellezza e giochi di luce. I gioielli con elementi scintillanti in movimento incontrano l'estetica dello chic e del lusso, ciascuno in grado di ravvivare il look di tutti i giorni o diventare lo stile principale dell'abito da sera.

armonissimo
Aggiungi un commento

;-) :| :x : Twisted: :Sorriso: :shock: : triste: :Rotolo: : Razz: : Oops: :o : Mrgreen: : Lol: : Idea: : Grin: :il male: : Cry: : Cool: :freccia: : ???: :?: :!: