Calendario lunare in un orologio da polso: perché è necessario e come impostarlo




Il più antico di tutti i sistemi per calcolare lunghi periodi di tempo (giorni, settimane, mesi) - tali sistemi sono chiamati calendari - si basa sulla periodicità della luna. Questi movimenti - i cambiamenti nelle fasi lunari - sono più evidenti nel cielo, sono più facili da osservare, da contare. Tuttavia, il ciclo completo, che inizia (convenzionalmente) con una luna nuova, quando la Luna è completamente all'ombra della Terra e non è affatto visibile, passando al suo centro attraverso la luna piena, quando è tutta illuminata dal Sole , e termina con una nuova luna piena, non coincide con il mese solare, con una media di 29,53 giorni solari.

Pertanto, in dodici di questi periodi - mesi lunari - passano 354,36 giorni solari, cioè quasi 11 in meno rispetto a 12 mesi solari. Pertanto, nel tempo, il calendario lunare ha cessato di soddisfare i bisogni delle persone: dopotutto, il lavoro agricolo è legato al cambio delle stagioni, e quindi al calendario solare.

Calendario lunare nel nostro tempo

Oggi questo non è così importante e i calendari lunari sono stati conservati principalmente per determinare le date delle festività religiose. Il calcolo del tempo nell'Islam si basa sul calendario lunare e nel cristianesimo viene utilizzato per calcolare, ad esempio, la data di Pasqua: la prima domenica dopo la prima luna piena, che non si verificava prima dell'equinozio di primavera (più appunto, qui funzionano i principi del calendario lunare-solare).

In generale, il significato pratico del calendario lunare nel mondo moderno è estremamente piccolo. Tuttavia, l'indicazione delle fasi lunari è una delle complicazioni più romantiche negli orologi da polso, perché la luna è compagna degli innamorati, simbolo di fertilità e patrona delle donne. L'implementazione di questo puntatore sul quadrante è molto bella e poetica, soprattutto se vengono utilizzate tecniche artistiche - e ce ne sono molte! Il disco con l'indicatore delle fasi lunari è rifinito con lacca o smalto in miniatura, raffigurante il cielo stellato su di esso, rendendolo voluminoso, dando alla Luna stessa l'aspetto di una creatura vivente, il più delle volte favolosa ...

Ti consigliamo di leggere:  Tokyo Twilight - Nuovi colori G-SHOCK

Come è fatto?

Bene, il principio tecnico della visualizzazione delle fasi lunari sul quadrante è abbastanza semplice. La base dell'indicatore è un disco che ruota (dalla ruota motrice del meccanismo) a una velocità approssimativamente corrispondente alla reale periodicità delle fasi lunari. Il cerchio luminoso su questo disco rappresenta la Luna. Il suo movimento può essere visto attraverso una finestra nel quadrante, la forma di questa finestra è specifica: crea solo l'effetto desiderato. Nella luna nuova è visibile solo una stretta falce, poi aumenta gradualmente, con la luna piena l'intera immagine emerge dall'"ombra", quindi inizia a diminuire e alla fine scompare del tutto. Per risorgere dopo questo e completare il ciclo successivo - a proposito, c'è anche un simbolo di vita e morte, estinzione e successiva rinascita, che si sostituiscono eternamente l'un l'altro ...

Ci sono anche indicatori a freccia delle fasi lunari, ma, ovviamente, sono molto meno interessanti. E tornando alle immagini pittoresche, notiamo anche che nell'emisfero settentrionale, le "corna" di un mese giovane e in crescita sono orientate da destra a sinistra e un mese decrescente - da sinistra a destra; nell'emisfero australe, è vero il contrario (e all'equatore - chiaramente dall'alto verso il basso o dal basso verso l'alto). Di norma, il puntatore viene eseguito per l'emisfero settentrionale, ma ci sono modelli in cui l'indicazione è doppia, per entrambi.

Installazione e regolazione

Può sembrare che l'impostazione dell'indicatore delle fasi lunari sia una procedura complicata. In effetti, niente del genere, non molto più complicato di una semplice impostazione della data. Nelle istruzioni per l'uso dell'orologio, tutto è sempre programmato e il principio generale è il seguente:

  1. Determina la data della luna piena precedente più vicina (Google per assistenza).
  2. Estrarre la corona nella posizione prescritta dalle istruzioni e ruotarla nella direzione indicata nello stesso punto fino a far coincidere la data di cui al punto 1 con la luna piena sull'indice.
  3. Imposta la data corrente.

ATTENZIONE! È fortemente sconsigliato eseguire queste operazioni dalle 21.00 alle 03.00!

Si noti che negli orologi con calendario perpetuo, di norma, è sufficiente impostare la data del calendario desiderata: la fase lunare (così come il giorno della settimana) verrà impostata automaticamente.

Ti consigliamo di leggere:  Edizione limitata Armin Strom Tribute 1 quadrante nero e blu

Di seguito sono riportati alcuni esempi di orologi con fasi lunari.

Oris Atelier Grande Lune, Data. Eccellente modello da donna svizzero con calibro automatico Oris 763 (base Sellita SW 220-1). Cassa e bracciale in acciaio, diametro cassa 36 mm, 72 diamanti sulla lunetta, quadrante guilloché argento con 11 diamanti, vetro zaffiro, fondello trasparente, impermeabilità 50 m.

Cuervo e Sobrinos Luna Negra. Un altro capolavoro di orologi dalla Svizzera, da un marchio con radici esotiche - cubane -. Da qui gli invariabili segni in lingua spagnola sul quadrante e sul fondello. Il nome del modello - Luna Negra - significa "Luna Nera", ma in realtà lo sfondo del cielo con le stelle è riportato in nero sull'indice. Un modello molto bello, piuttosto maschio, ma forse merita di essere considerato "unisex". Cassa in acciaio (40 mm), calibro automatico CYS 6331 su base Dubois Depraz 9000 / ETA 2892-A2, calendario completo (data, giorno della settimana, mese) più fasi lunari. Il quadrante è scheletrato, sono presenti vetri zaffiro su entrambi i lati della cassa, cinturino in alligatore. Anche come regalo humidor da pregiate varietà di legno.

Multifunzione continentale. Non la più famosa, ma pur sempre un'azienda svizzera che produce orologi al quarzo economici ma dignitosi. Questo modello è una cassa da donna di 32 mm in acciaio rivestito in PVD è decorata con cristalli, un vetro zaffiro, un cinturino in pelle, basato su un movimento al quarzo Ronda 788 con funzioni di data e fasi lunari.

L'Duchen Celeste. Anche la Svizzera, anche al quarzo e anche poco costosa. Orologio da donna con cassa in acciaio di 36 mm, decorato con zirconi, mostra la data, il giorno della settimana e le fasi lunari. Cinturino in pelle, vetro zaffiro, imponente quadrante in madreperla.

SOKOLOV Credo. Dobbiamo dare almeno un campione russo! In termini di funzioni, è esattamente lo stesso dell'esempio precedente, solo il meccanismo è giapponese (Miyota6P20). Per il resto, le differenze sono grandi: prima di tutto, questa è la forma della cassa - rettangolare (30 x 40 mm), e soprattutto - il suo materiale, oro rosa 585, solo la corona e la fibbia del cinturino in pelle sono in acciaio (ma con rivestimento IP del colore desiderato). Anche il vetro è zaffiro.

Ti consigliamo di leggere:  Orologio svizzero da uomo Maurice Lacroix della collezione Miros

armonissimo
Aggiungi un commento

;-) :| :x : Twisted: :Sorriso: :shock: : triste: :Rotolo: : Razz: : Oops: :o : Mrgreen: : Lol: : Idea: : Grin: :il male: : Cry: : Cool: :freccia: : ???: :?: :!: