Dalla trama all'episodio: una breve nota sugli orologi nei film

Gli orologi hanno preso il loro posto nel cinema di tutti i paesi e di tutti i popoli fin dall'inizio della loro invenzione (cinematografica). Guarda il film muto "Il figlio dello sceicco" nel 1926 con Rudolfo Valentino nel ruolo del protagonista, presta attenzione al Cartier Tank, che è costantemente nell'inquadratura - l'attore popolare ha insistito su questo, credendo che questo orologio dovrebbe essere sul mano del suo carattere. Da allora, gli orologi, come parte degli oggetti di scena o "attori" a tutti gli effetti del film, sono diventati un luogo comune.

Le trame e i singoli episodi sono costruiti XNUMX ore su XNUMX: ricorda Pulp Fiction, Interstellar e qualsiasi film di Bond. Ma nella maggior parte dei film, l'orologio completa l'immagine dell'eroe, dandogli le qualità e le caratteristiche che il regista e lo sceneggiatore intendevano - con l'approvazione dei produttori. La cosa più interessante viene fuori quando è fatto in modo sottile e coincide con la nostra percezione del marchio e del modello.

Prendiamo ad esempio un episodio de I Soprano: ricordiamo quando Tony Soprano (James Gandolfini) torna da Parigi, dove ha incontrato dei "colleghi al lavoro", e porta un orologio Baume & Mercier Hampton in regalo alla moglie Carmela ( Vai Falco) - sì, oro, con diamanti ai bordi e persino con un'incisione sul retro - ma questi non sono i più squisiti o costosi disponibili per il suo budget! Questo modello è più economico del Rolex che la moglie di un gangster indossa nella vita di tutti i giorni! Sicuramente Tony Soprano aveva le migliori intenzioni, ma come poteva sapere cosa c'è e come è organizzato nella gerarchia degli orologi - e Baume & Mercier suona così straniero, in modo europeo ... Un tocco al ritratto, sicuramente.

Il Soprano è un ricordo del passato, James Gandolfini non è più con noi, peccato. Diamo un'occhiata al recentissimo successo "entrare sul palco" di un orologio completamente diverso in una circostanza completamente diversa, l'eccezionale Richard Mille sulla mano di Jason Orleans (Jonah Hill) in Don't Look Up! Il suo RM è eccezionale perché è un fake o, più semplicemente, un fake, anche se a prima vista può sembrare che si tratti di un RM 052 “Skull” in titanio da 500$.

Ti consigliamo di leggere:  Recensione dell'orologio svizzero da uomo Candino della collezione Classic C4489_5

Se non avete ancora visto il film, allora non vi sveleremo nessun segreto particolare, ricordandovi la trama. Nel film, due astronomi (Leonardo DiCaprio e Jennifer Lawrence) della Michigan State University, mentre osservano le stelle, calcolano l'imminente collisione della Terra con una grande cometa, a seguito della quale il pianeta sarà kaput. Gli scienziati vanno alla Casa Bianca per avvertire il Presidente degli Stati Uniti (Meryl Streep) e cercare di salvare il mondo prima che sia troppo tardi. Alla Casa Bianca hanno a che fare con un personaggio molto sgradevole: il capo dello staff presidenziale, il figlio del presidente, Jason Orleans.

Jason Orlean, una femminuccia cinica, sciocca, maleducata e odiosa (portando sempre con sé la borsa Hermes Birkin di sua madre) di fronte al destino dell'intero pianeta fa un "discorso di incoraggiamento" in cui prega i simboli del miserabile mondo materiale di lusso, citando le sue componenti importanti: "droghe e cose materiali come appartamenti di lusso e orologi". Cioè, prima di apparire davanti al creatore, ricorda dell'orologio: un falso Richard Mille è molto utile per un tale idiota, un eccellente supporto per rafforzare la pienezza del personaggio.

Se "Non guardare in alto!" Se non l'avete ancora visto, non leggete oltre, ci saranno spoiler. Dopo i lunghi titoli di coda (motivo per cui vale sempre la pena aspettare che finiscano), vediamo improvvisamente Jason Orlean, l'unico sopravvissuto, emergere dalle macerie di un bunker sotterraneo sulla superficie di un pianeta distrutto. Alla mano c'è una falsa Mille, nelle sue mani la Birkin di sua madre e uno smartphone alla moda, su cui registra un video selfie. RM è con lui, non c'è nessuno di cui vantarsi. Un film del genere con un orologio...

L'attore sembra adottare questo approccio per rivelare l'immagine: nel film del 2013 The Wolf of Wall Street, Jonah Hill (il suo personaggio bastardo) indossava un Rolex Daytona falso. Rivedi se trovi il tempo, questa volta l'attenzione è al polso.

Ti consigliamo di leggere:  Collezione Mondaine Essence Eco-Conscious - nuovi colori per i modelli

Ti piace questo articolo? Condividi con gli amici:
armonissimo
Aggiungi un commento

;-) :| :x : Twisted: :Sorriso: :shock: : triste: :Rotolo: : Razz: : Oops: :o : Mrgreen: : Lol: : Idea: : Grin: :il male: : Cry: : Cool: :freccia: : ???: :?: :!: